Carer +

Oggi, è possibile per quasi tutti ricevere le cure di cui abbiamo bisogno a casa, anche soffrendo di più malattie croniche. Tuttavia, le persone anziane fragili ancora si trovano in strutture di residenza assistita o in case di riposo. Per molti, questa transizione è dettata da una carenza di operatori sanitari qualificati, l'assenza di servizi di base come il trasporto, un alloggio adeguato e la solitudine. Recenti ricerche hanno dimostrato che un grande segmento del numero crescente di persone anziane in Europa può essere incoraggiata a utilizzare i servizi online, e che la moderna tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) e Ambient Assisted Living (AAL) sono in grado di migliorare radicalmente la qualità della loro vita sostenendo un invecchiamento migliore nella comunità e in casa.

Anticipando un ruolo nuovo e vitale per gli accompagnatori (come badante +) l' «anello mancante» tra gli strumenti digitali e gli anziani

Potete trovare maggiori informazioni in questo documento.

eWall

La vita quotidiana di persone BPCO e MCI è difficile. Un gruppo di 100 ricercatori provenienti da 13 paesi lo sa molto bene. Essere coinvolti in un progetto 8M € finanziato dalla Comunità Europea, per un periodo di 3 anni, stanno lavorando duramente per fornire una soluzione che potrebbe cambiare la vita delle persone con BPCO e MCI. A seguito di uno studio approfondito di valutazione si stanno ottimizzando eWall, per soddisfare le esigenze degli utenti più difficili; tra loro per essere facile, discreto e ovviamente efficace. eWall è nella sua ottimizzazione finale per diventare un prodotto in grado di migliorare la vita di più di 50 utenti durante la fase di test. eWall è un prodotto progettato specificamente per le persone con BPCO e MCI riporta una vita normale e sicuro a casa. È semplice da usare e molto efficace.Potete trovare maggiori informazioni sul sito web del progetto. 

 

 

iStoppFalls

Lo scopo di iStoppFalls è quello di sviluppare e implementare tecnologie basate sulle TIC, che possono essere facilmente integrate nelle pratiche della vita quotidiana degli anziani che vivono a casa, e che permettono l'esercizio fisico e di valutazione del rischio di caduta sulla base di tecnologie di misurazione discreti e funzioni di assistenza adattative. Il Senior Mobilità Monitor (SMM) monitorerà continuamente la mobilità nella vita quotidiana e fornirà informazioni quantitative sulla frequenza, la durata e il tipo di attività di mobilità e di informazioni qualitative sulla funzione equilibrio e potenza muscolare.

Il nostro programma di allenamento di prevenzione caduta a base di Kinect (Exergame) faciliterà a domicilio esercizi di prevenzione, per cui dati vengono acquisiti dal sensore discreto insieme con la modellazione biomeccanica e la valutazione dei dati frequenza cardiaca.

Il sistema basato sulla conoscenza per la caduta la previsione e la prevenzione correla queste due fonti di informazione sulla mobilità (SMM & Exergame), e, a sua volta fornisce dati sufficienti per effettuare un'analisi di tendenza di queste entità. iStoppFalls sarà basato su approcci di progettazione user-centered, e, quindi, fornisce avanzate Human Computer Interaction (HCI) adeguati alle capacità dei nostri utenti adulti più anziani (di usabilità e accessibilità).


 www.istoppfalls.eu

Si prega di finde maggiori informazioni sul sito del progetto www.istoppfalls.eu e in questo documento.

UNCAP

Sempre più veloce L'invecchiamento della popolazione è impostato a sfidare i sistemi sanitari e di assistenza. modelli di cura attuali stanno dimostrando di essere inadeguato e insostenibile. Questa situazione è chiaramente richiede nuovi paradigmi di cura e di assistenza.

Uncap affronterà un tale scenario in rapida evoluzione attraverso lo sviluppo di una infrastruttura ICT aperta, scalabile e privacysavvy progettato per aiutare le persone anziane (comprese quelle con disturbi cognitivi lievi) vivere in modo indipendente e con dignità.

In particolare, Uncap farà leva su un ecosistema interoperabile di biosensori e soluzioni di localizzazione indoor e outdoor per fornire un'infrastruttura in grado di monitorare continuamente e assistere gli utenti in modo non invasivo. Inoltre, Uncap consentirà un accurato monitoraggio dello stato dell'utente (fisica e cognitiva), e anche la creazione di una gamma di nuovi servizi progettati per stimolare lo stile di vita più sano e processo di invecchiamento più attivo. In questo senso, l'obiettivo finale di Stappare è quello di estendere la durata della vita di alta qualità di invecchiamento, fragile, e cittadini deteriorate cognitive, aiutandoli a ottenere una maggiore autonomia, indipendenza e dignità.

Trovate più informazioni sul sito www.uncap.eu e in questo documento .

ehcoBUTLER

Progetto eco BUTLER: una piattaforma digitale aperta per le applicazioni che aiutano gli anziani a vivere attivamente e in modo sano.

Per molte persone in fase di invecchiamento con deficit cognitivi o fisici lievi. L'obiettivo principale del progetto è quello di dimostrare i benefici socio-economici dello sviluppo di una piattaforma tecnologica e sociale e-health ICT che consente alle persone anziane di integrare semplicemente le loro applicazioni per il tempo libero e la cura. Il progetto ha lo scopo di assistere gli anziani con deterioramento cognitivo e promuovere la salute, la soddisfazione e il benessere personale con diversi livelli di intervento. Un altro obiettivo ehcoBUTLER è quello di aiutare le persone a rimanere attive, sane e indipendenti, e mantenere una buona qualità della vita. La piattaforma ehcoBUTLER aiuta anche i familiari, operatori sanitari e dei sistemi di assistenza sociale per condividere informazioni sulle attività, le condizioni e stati d'animo di coloro che si preoccupano. Infine, fornisce anche un ecosistema di fiducia per i fornitori di applicazioni.

La piattaforma ehcoBUTLER ospita applicazioni sociali e di salute che riguardano le attività della vita quotidiana degli anziani a promuovere comportamenti sani. Aiuta a ottimizzare la loro salute sociale e mentale e fisica attraverso attività ricreative, linee guida cliniche e un ordine del giorno di malattia. In tal modo si contrasta le ragioni più comuni per casa di cura o di soggiorno di ammissione: l'isolamento, l'inattività fisica e cognitiva e comportamenti sedentari.

ehcoBUTLER dimostrerà i benefici socio-economici dei progetti pilota ICT con gli utenti reali, compreso il modo la piattaforma può aiutare a tradurre i risultati promettenti in pratica scalabile in tutta Europa. A tal fine il ehcoBUTLERplatform sarà testato in 7 paesi su 8 siti pilota, con diversi casi aziendali, valutare i loro ritorni degli investimenti e rendimenti sociali degli investimenti, tra cui la redditività, riduzione dei costi di assistenza sanitaria e una maggiore indipendenza e la qualità della vita. I paesi coinvolti sono Italia, Francia, Serbia, Israele, Grecia, Spagna e Paesi Bassi.

Troverete altre informazioni sul sito del progetto.

HASIC – Supporto all’invecchiamento attivo attraverso Internet e la Community

L'obiettivo generale del progetto è quello di responsabilizzare anziani (65+) in Europa ad adottare stili di vita sani che includono una dieta sana, attività fisica, il consumo moderato di alcol e la partecipazione sociale. Insieme con il supporto di persone anziane a livello individuale, Hasic mira a sviluppare la qualità e il costo-efficacia di servizi per gli anziani promuovendo la cooperazione tra fornitori di servizi regionali e con la produzione di raccomandazioni politiche sui servizi anziani comunali.

Mentre gli obiettivi di prevenzione sanitaria e di invecchiamento attivo sono ampiamente riconosciuti, vi è ancora una mancanza di conoscenze e competenze su come prevenire efficacemente i problemi di salute e l'esclusione degli anziani considerando la totalità di una persona. Hasic risponde a questa sfida con lo sviluppo di strumenti per il supporto di stili di vita sani e la cittadinanza attiva degli anziani.

è dimostrato che sostenere l'empowerment e l'autogestione aiuta le persone a imparare a controllare i rischi della loro salute e per mantenere i loro stili di vita sani. Inoltre, la conoscenza e il sostegno di un gruppo di pari aiuta le persone anziane a mantenere la vita sana per prevenire l'esclusione.  Nel progetto Hasic l'empowerment e l'autogestione degli anziani sono supportati pilotando attività di gruppo dei pari e mentoring e una piattaforma online, che sono previsti in particolare in base alle esigenze di questa fascia di età.

Trovate maggiori informazioni sul sito internet del progetto.